IL VULTURE

monticchio.jpg (71184 byte)

PROVINCIA DI PZ

HOME

 

 

  CONTATTI

.

Nell’ area settendrionale della Basilicata si trova il monte Vulture dal latino Vultur “rapace“ ( 1327 m) , di origine vulcanica le cui bocche spente danno origine agli incantevoli laghi di  Monticchio. Intensa è la suggestione con affascinanti panorami di boschi fitti di vegetazione dove sgorgano sorgenti di famose acque minerali con caratteristiche proprietà curative.

I centri abitati sono ricchi di grande fascino: Venosa, città di Orazio con le Terme Romane, l’Anfiteatro, l’abbazia della Trinità cui l’incompiutezza conferisce un suggestivo fascino, il castello risalente al XV secolo, il centro Storico con la Casa di Orazio e il Borgo Medioevale; Lavello, inesauribile fonte di reperti archeologici; Melfi con il castello turrito e la cattedrale duecentesca; Atella con la trecentesca cattedrale; Lagopesole con il castello di Federico II di Svevia che vigila da secoli sulla terra che egli infinitamente amò; Acerenza, definita “Città Cattedrale” il cui centro storico, perfettamente conservatosi si stringe attorno alla  splendida Cattedrale dell’ XI sec. d.C. dedicata a San Canio e a Santa Maria Assunta. La fertilità dei terreni ha consentito lo sviluppo di ricche colture: oliveti, castagneti e vigneti di Aglianico, oggi annoverato fra i migliori vini rossi d’Italia, cui è stata concessa la Denominazione di Origine Controllata. Ad ovest di questa parte della regione il monte Marmo ed il torrente Platano ne danno il nome; terra di rilievi montuosi, di corsi d’acqua impetuosi e di caratteristici borghi arroccati, come San Fele, Muro Lucano e Bella.

A sud troviamo gli altri centri abitati di questa area tra i quali citiamo Avigliano per la sua storia e l’artigianato tipico e Potenza città capoluogo di regione, sede dell’importante Museo Archeologico Provinciale  che custodisce i reperti del territorio lucano, a partire dal Paleolitico fino all’epoca romana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

tavola.jpg (53845 byte)

.

  AGRITURISMO BASILICATA - Guida agli Agriturismi in Basilicata -